I SERVIZI

 

I PESCATORI SANNO CHE IL MARE È PERICOLOSO E LE TEMPESTE TERRIBILI, MA NON HANNO MAI CONSIDERATO QUEI PERICOLI RAGIONI SUFFICIENTI PER RIMANERE A TERRA.

Vincent Van Gogh

Il pesce azzurro rimane fresco per poco tempo, per questo la missione di Clodia Trading è di venderlo entro due giorni di vita. La qualità del pesce deve essere perfetta, e la nuova piattaforma online consentirà all’acquirente di connettersi direttamente da casa alla barca e consultare live quanta pesca è stata fatta e acquistare prima che il peschereccio rientri in porto con pesce fresco.

 
Utilizzo della filiera corta per accorciare le trattative di vendita e trasporto
Pesce azzurro messo sotto ghiaccio appena pescato per mantenerne la freschezza
Spedizione del prodotto a poche ore dalla pesca: via terra in Spagna, Germania, Austria e nuove destinazioni


I VANTAGGI DELLA FILIERA CORTA

La filiera corta è una particolare forma di cooperazione che permette ai consumatori di acquistare il pesce fresco direttamente dai pescatori.

Un passaggio in meno che consente la vendita di un prodotto appena pescato priva di intermediari e commercianti all’ingrosso.
Il maggiore vantaggio è la fornitura del pesce a km 0, qualitativamente perfetto e integro e non deteriorato dalle lunghe trattative e dal trasporto.

La filiera corta inoltre rispetta l’equilibrio dell’ambiente marino, essendo una forma di pesca sostenibile, che evita gli sprechi della pesca massiva.

IL PESCATO


Clodia Trading è specializzata nella pesca del pesce azzurro in Adriatico.

Si tratta di pesce molto apprezzato per il costo contenuto, abbinato a qualità nutrizionali decisamente elevate. Sarde e alici sono le protagoniste indiscusse del pescato.

Ogni mattina i pescherecci escono in mare prima dell’alba, con il buono e con il cattivo tempo, e rientrano tra le quattro e le cinque del pomeriggio stesso. Gli orari variano leggermente in base alle stagioni: nel periodo invernale le barche rientrano più tardi perché il pesce azzurro scende verso sud in cerca di mare caldo, e quindi le ore di navigazione si allungano.

Clodia Trading per ogni barca ha due macchine separatrici che suddividono le alici dalle sarde. Un tempo questo lavoro veniva fatto tutto manualmente, ma ora si svolge grazie all’ausilio di macchinari che riducono il tempo di lavorazione.

Non è migliorato solo il metodo di smistamento, ma anche l’ambiente di lavorazione e le metodologie di conservazione, tramite sistemi di condizionamento lungo tutto il peschereccio e grandi celle frigorifere. A bordo non manca mai il ghiaccio, e ci sono macchinari che prelevano l’acqua del mare e la raffreddano. I pescatori possono lavorare con acqua dolce per le alici e con quella salata per le sarde che vengono baiate in acqua e ghiaccio con uno shock termico finalizzato a mantenerle fresche più a lungo: lo shelf life.

La pesca del pesce azzurro negli ultimi anni è migliorata qualitativamente: una volta il pesce si portava a terra per lo smistamento, con poche attrezzature disponibili per la conservazione, causa di un più veloce deterioramento del prodotto. Sui pescherecci di Clodia Trading il pesce viene inscatolato direttamente in barca in cassettine di polistirolo da 7 kg con ghiaccio, pronte per essere spedite al destinatario finale appena giunte in porto.